Servizi

Collaboro con diversi soggetti e realtà per offrire consulenza e supporto nella documentazione video e fotografica di progetti didattici, divulgativi, di ricerca e conservazione.

Dispongo di un vasto archivio di immagini e sequenze sul patrimonio naturalistico italiano, con particolare attenzione alle specie prioritarie incluse nella Direttiva Habitat, oltre ad ambienti e paesaggi della Rete Natura 2000.

Sono autore e coautore di contenuti video a tema storico, culturale e naturalistico.

I offer consultancy and support services in photo and video documentation of educational, research and conservation projects.

I have a broad archive of images and sequences on the naturalistic Italian heritage, with a special consideration given to the priority species of the Habitats Directive.

Censimenti faunistici

 

Nel 2010 ho realizzato un sistema per il monitoraggio non-invasivo della chirotterofauna, basato su tecnologia IR ad alta velocità, in grado di lavorare autonomamente fino a 10 giorni.

Assieme ad un team di ingegneri elettronici, ho inoltre sviluppato un secondo prototipo, un computer di derivazione industriale, ottimizzato per il conteggio automatizzato dei transiti da parte dei pipistrelli verso i propri rifugi (adattabile però a numerose altre specie vertebrate ed invertebrate).

Entrambi sono stati impiegati per 6 anni nei censimenti del Progetto LIFE+ Gypsum.

Tra il 2011 ed il 2014 ho preso parte, come censitore, ai monitoraggi della chirotterofauna (pipistrelli) in 40 SIC e ZPS della Regione Emilia-Romagna e nella Riserva Naturale dello Stato dell’Orecchiella (facente parte del PNATE).

Oltre ad aver seguito ininterrottamente, tra il 2010 ed il 2016, i censimenti nei 6 SIC e ZPS coinvolti nel Gypsum. Attività svolta anche fuori regione nel Parco del Po Vercellese-Alessandrino e Parco del Monviso, collaborando con stimati naturalisti del nord Italia.

In 2010, I developed a system for non-invasive bats’ monitoring, based on high-speed IR technology, which can work independently up to 10 days. In addition to this, I developed a second prototype, an industry-derived computer, optimized for the automated counting of bats’ transits towards their shelters (adaptable, however, to many other vertebrate and invertebrate species).

Both systems have been used for 6 years in the censuses foreseen within the LIFE+ Gypsum Project.

Between 2011 and 2014 I took part, as census taker, in the monitoring of bats within 40 sites of community importance (Siti d’importanza comunitaria - SIC) and special protection zones (Zone di protezione speciali - ZPS)of the Emilia Romagna Region and in the Orrecchiella’s State natural reserve (part of the PNATE project). From 2011 to 2016 I have also taken part without interruption in the census of 6 SICs and ZPSs which are part of the Gypsum project.